Diario in Pdf:

Ecco le foto dell'avanzamento dei lavori del modello Gros Ventre in scala 1:48

Album foto Gros:

 

Marinai del XVIII° secolo

 



Segue

Presentazione

 

Un po di storia...

la gabarra, bastimento da trasporto della marina militare, di cui essa deve necessariamente disporre per l’approvvigionamento degli arsenali, delle squadriglie e delle colonie. Le prime gabarre sono apparse negli anni 1715, per trasportare il legname necessario alla costruzione dell’alberatura e della carpenteria. All’origine erano modeste navi del porto, di tonnellaggio compreso tra 40 e 130, poi esso aumenterà fino a 480 tonnellate nei primi anni del XIX° secolo. Queste gabarre saranno utilizzate per molti e vari impieghi e, il loro allestimento sarà basato in funzione del loro impiego.

 

Una gabarra, che ha il nome significativo di “Gros Ventre”, quasi per caso partecipò alla spedizione di Kerguelen nel 1772 e abbandonata da lui, continuò a navigare sola e sotto il comando del sig. di Sant’ Allouarn, scoprendo la costa occidentale dell’Australia nel marzo 1772. La dichiarazione, simbolica, di annessione del possedimento in nome del Re di Francia viene fatta e le prove manoscritte messe in bottiglie di vetro e sotterrate sul posto. Nel 1998 queste bottiglie saranno ritrovate, stimolando un grande interesse per il Gros Ventre ed il suo comandante di sant’Allouarn. Questi fatti sono stati determinanti per la scelta di questa gabarra, per di più resa possibile per l’esistenza dei piani della nave, conservati a Vincennes presso il Servizio Storico della Marina.

Segue

 

[Testo trato dalla presentazione della monografia edizioni ANCRE]

 

 

Link siti Gros Ventre


Forum Le Gros Ventre

Sito italiano Gros Ventre

Marine et Modelisme d'Arsenal


 

 
 

Stemma della Gros Ventre