Modellismo navale

Modellismo navale

Modellismo navale

Modellismo navaleA mio modesto parere l'antico modellismo d'arsenale ci insegna molte cose; molto spesso i modelli erano messi in opera velocemente perche lavorati da piu "modellisti", che spesso erano veri mastri o veri scultori, e questo lo confermano i magnifici modelli che sono nei diversi importanti musei navali del pianeta, ed alla fine un modello è espressione diretta di chi lo ha messo in opera, nelle scelte che necessariamente farà, ma quanto più si attiene alla realta e nei limiti del possibile seguendo lo stesso criterio di costruzione, o per lo meno la tecnica, tanti piu sarà reale. La Scala è Fondamentale: nelle varie collezzioni la più ricorrente è 1/48, abbiamo anche modelli minori con scafo chiuso, che non vuol dire che non sia "d'arsenale", ma se i portelli sono aperti i cannoni devono essere rappresentati, quindi le ordinate, al primo ponte devono sparire o portelli chiusi. Nei modelli inglesi "aperti", si può vedere dall'altra parte, il che significa che gli interessava vedere la struttura, le navi dentro avevano tutte le stesse cose alla fine. Qualcuno ha nominato il grande Loreno Lascialfari, Lui ripercorreva fedelmente la costruzione e non gli interessava che chiudendola non si sarebbe vista, e diceva: "io sò che l'ho fatto, sono a posto, è un mio piacere, che voi non ne possiate godere non mi interessa". Quantomeno egoistico per chi guardava il modello, e quindi immagginando cosa si stava perdendo! Ma è stata una sua scelta, va rispettata.